Il Grimorio della Strega: Incantesimi, Invocazioni, Amuleti e Divinazioni

Libro scritto da: Charles Godfrey Leland

Questo grimorio contiene una raccolta di antichi incantesimi, invocazioni, riti, scongiuri, amuleti e arcaiche forme di divinazione di origine etrusco-romana che erano ancora in uso nella campagna della Romagna-Toscana sul finire del 1800.

Gran parte di queste pratiche magiche provengono dalla misteriosa Strega nota come “Maddalena”, erede di un’antica tradizione stregonesca trasmessa nella sua famiglia da generazioni.

Tra gli argomenti:

– Invocazione a Pano
– Offerte agli spiriti
– Invocazioni a Tinia
– I poteri occulti della verbena
– Incantesimo della ghianda
– Amuleti e antiche usanze
– Divinazione con l’olio
– Divinazione con la pietra

E tanto altro…

Particolarità dell’opera:

Questo libro contiene antichi incantesimi, invocazioni, amuleti e arcaiche forme di divinazione.

Questo testo fa parte di una duologia che si completa leggendo anche: I Canti di Aradia: il Vangelo delle streghe italiane

Tutti questi scritti sono reperibili per intero in un’unica grande opera intitolata: Grimorio di Aradia: insegnamenti, riti e incantesimi della Vecchia Religione

Note per i collezionisti:

– Sono state realizzate due edizioni (2014, 2015) di questo libro.
– La seconda edizione (2015) è stata stampata su carta avoriata.

Pag. 125 – € 16,00 – ISBN: 9788896180075

Questo trattato di stregheria pratica è disponibile immediatamente a questo indirizzo: Il Grimorio della Strega: Incantesimi, Invocazioni, Amuleti e Divinazioni

Il Grimorio della Strega Incantesimi Invocazioni Amuleti e Divinazioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...